Certificati

1. FSC – certificazione

Il certificato FSC garantisce che la nostra legna da ardere, il carbone e i chips da affumicatura provengono da foreste gestite responsabilmente per garantire i benefici ambientali e sociali sostenibili.
FSC mira ad eliminare totalmente contaminanti chimici come additivi e pesticidi per garantire al consumatore finale che durante tutte le fasi di lavorazione il concetto di naturale venga preservato.
La certificazione FSC Chain-of-Custody traccia il percorso dei prodotti provenienti da foreste attraverso la catena di fornitura verificando che i prodotti certificati FSC provengano da fonti gestite in maniera responsabile.
Il consumatore di un prodotto certificato FSC ha la garanzia che la catena di fornitori di ogni singolo componente è a sua volta composto da aziende certificate FSC.

2. Biomass A1+ certificazione

Il certificato Biomass Plus è operativo dal 2015, grazie ad un accordo nazionale tra: AIEL (Associazione Italiana dell’energia agroforestale), e l’ente ENAMA, al tempo unico organismo di certificazione italiano per i biocombustibili solidi, legno e derivati come fonte energetica non solo ad uso industriale
La certificazione comprende un’ispezione dei parametri qualitativi e degli impianti di produzione con procedure specifiche per garantire la produzione di biocarburanti di alta qualità.

3. ENplus® certificazione

ENplus® è diventato sinonimo di qualità in tutto il mondo in meno di un decennio, lo deve in gran parte al suo ampio campo di applicazione, che comprende l’intera catena di approvvigionamento e fornitura del pellet di legno. Dalle prime fasi di produzione fino alla consegna finale, ENplus® assicura che tutti i soggetti interessati dispongano di linee-guida dettagliate, procedure di monitoraggio efficienti e una formazione dedicata a loro disposizione per garantire livelli di qualità elevati e costanti.
Naturalmente, il pellet ENplus® deve soddisfare una serie di norme tecniche specifiche e viene analizzato per determinarne la lunghezza, il diametro, la durabilità meccanica, la percentuale di particelle fini (polveri), la densità apparente e molti altri parametri. Tra questi, il contenuto di ceneri e di umidità deve rimanere controllato, così come il potere calorifico e l’eventuale uso di additivi.
Per cui, noi di Alaska Firewood siamo garantiti che il nostro pellet certificato FI 301 ENplus® abbia performance ottimale, senza problemi e per la durata nei tempi più lunghi.